etichetta
.search .kad-sidebar { display: none; }

Dott. Sidoti Giuseppe

ANDROLOGIA ED ENDOCRINOLOGIA

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Catania nel 1987 con tesi proposta al premio Barbagallo-Sangiorgi; specializzato in Endocrinologia nel 1990 nella stessa università.
Dal 1987 al 1992 ha svolto attività clinico-assistenziale e di ricerca presso l’Istituto di Andrologia ed Endocrinologia dell’Università di Catania.
Dal 1992 al 1999 ha ricoperto il ruolo di Dirigente Medico presso l’Azienda Ospedaliera Garibaldi Di Catania occupandosi di Medicina d’urgenza.
Dal 1999 al 2002 ha diretto l’Ambulatorio di Endocrinologia e il Centro per la Disfunzione Erettile annesso alla Divisione di Medicina della predetta azienda.
Nel 1996 fino al 2004 è stato socio fondatore, con mansioni di consulente Andrologo, del Centro di Riproduzione Assistita di 2° livello denominato “Centro di Medicina della Riproduzione ed Infertilità” di Catania iscritto nel Registro dei Centri autorizzati dalla Regione Sicilia.
Dal 2004 ad oggi vi lavora come Andrologo-Endocrinologo in regime di Attività Libero Professionale Intramoenia (ALPI).
Dal 2011 ad oggi è responsabile dell’ambulatorio di Endocrinologia, Andrologia e Medicina della Riproduzione del Poliambulatorio “Centro Medico Le Zagare” in S.G. La Punta (CT). Dal 2017 ad oggi riveste il ruolo di Consulente Andrologo presso il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita di III° livello del P.O. Garibaldi Nesima dell’ARNAS Garibaldi di Catania.
Socio di numerose Società Scientifiche tra le quali: La Società Italiana di Andrologia (SIA), nella quale ha ricoperto il ruolo di membro del Consiglio Direttivo della Sezione Regionale Sicilia (SRS) nel biennio 2000-2002, e nella quale ha fatto parte del gruppo di Studio Nazionale sull’Ipogonadismo- PADAM nel 2005.
Componente di un board scientifico nazionale che lavora sul “Progetto NEED” (New Evolution Erectile Dysfunction) triennio 2004-2007.
Delegato della Sezione Regionale Sicilia e membro della Commissione Scientifica Nazionale nel triennio 2014-2016. Attualmente Componente del Board di Coordinamento per la stesura delle Raccomandazioni e Linee Guida della Società Italiana di Andrologia sulla Prevenzione, Diagnosi e Terapia delle principali Patologie Andrologiche “La Società Italiana di Andrologia Medica e Medicina della sessualità (SIAMS)”, “La Federazione delle Associazione dei Dirigenti Ospedalieri Internisti (FADOI)”, ”La Società Italiana dell’Obesità (SIO)”. Ha al suo attivo 85 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali e numerosi inviti quale relatore e/o moderatore ad eventi scientifici di rilevanza nazionale e internazionale. Attualmente le Sue maggiori attenzioni sono rivolte all’Infertilità Maschile ed alla Disfunzione Erettile con particolare interesse alla Disfunzione Endoteliale.Principali campi di interesse scientifico: l’irsutismo; Il diabete mellito e le sue complicanze; La sterilità maschile, ambito in cui tra l’altro ha pubblicato su riviste internazionali studi sulla riproduzione dei Radicali Liberi dell’Ossigeno da parte degli spermatozoi; La fisiopatologia della riproduzione; Gli aborti ripetuti; Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita. Per 9 anni è stato insignito dalla Sezione Regionale della SIA del premio scientifico “A. Mongioì”.
Nel triennio 2005-2008 è stato un membro del gruppo di studio della Società Italiana di Andrologia (SIA) sull’Ipogonadismo.
Nel triennio 2013-2016 è stato un componenete della commissione scientifica della Società Italiana di Andrologia e Delegato per la Regione Sicilia. Componente del Board di Coordinamento per la stesura delle Raccomandazioni e Linee Guida della Società Italiana di Andrologia sulla Prevenzione, Diagnosi e Terapia delle Principali Patologie Andrologiche.